L'editoria professionale

Status Blog


Editoria come mezzo di libertà, “Il maestro di Garamond”

Maestro di Garamond, libro sulle origini dell'editoria modernaUn libro che ci guida nelle origini dell’editoria.

Il maestro di Garamond, bellissimo volume scritto da Anne Cuneo edito da Sironi nel 2010 (https://goo.gl/o4amQN), ci aiuta a capire come la libertà di pensiero sia passata anche attraverso grandi personaggi del mondo della stampa e dell’editoria.

Augerau, creatore del font omonimo e maestro di Garamond, paga con la vita l’aver diffuso libri proibiti dall’Inquisizione.

Il tutto viene visto attraverso gli occhi del suo allievo, Claude Garamond, destinato a oscurarne la memoria; il libro ci fa viaggiare in tutta Europa, compresa la corte di Bodoni, vera multinazionale dell’epoca e introduttore del corsivo nella stampa.

All’epoca infatti la gilda degli amanuensi contestava la stampa a caratteri mobili come “non leggibile” rispetto a quella da loro utilizzata nel copiare le opere; a questo punto Bodoni ebbe la geniale idea di mettere a punto uno stile corsivo, definito appunto italic, dando un duro colpo al monopolio degli amanuensi (anche loro organizzati in vere e proprie industrie di riproduzione).

Di fatto la libertà di pensiero è passata quindi attraverso la stampa, la diffusione delle idee aveva infatti quell’unico mezzo, in un mondo in cui gli editori erano al tempo stesso produttori della carta, dei caratteri mobili (necessario per entrare nella gilda creare il proprio font), selettori dei libri e librai.

A distanza di anni gli eredi di quei grandi combattenti per la libertà di pensiero, che come uniche armi avevano i libri, sono gli attuali editori, ancor oggi la libertà di stampa è uno dei motori principali di diffusione della libertà di pensiero, e la politica di chi stampa i libri deve essere quella di supportare ogni editore a prescindere dalle sue idee.

Affascinate anche il lettering che utilizza il Garamond originale e non quello utilizzato attualmente nella stampa tipografica e digitale, che per evidenti motivi di adattamento tecnologico è diverso dal suo antenato.

 

Gianluca Marconi

About Gianluca Marconi

Gianluca Marconi, alto, biondo, con gli occhi azzurri ma non figo, si occupa di stampa digitale da 13 anni. E' anche appassionato di referral marketing al punto di averne fatto una seconda attività.

  •  
  • Facebook
  • Google+
  • LinkedIn

1 Comment

Leave a Comment

Loading